Pure Cantone ammette: mi sento più sicuro a Napoli che a Roma

  
Sconcerto tra i terroristi dell’informazione della domenica pomeriggio (e anche nel comitato elettorale di Lettieri).

 Il magistrato Raffaele Cantone, a capo dell’autorità anti corruzione, ammette : mi sento più sicuro a Napoli che a Roma.

L’intervista è stata rilasciata nel corso del programma Storie Vere, in onda su Rai Uno.

Cantone ha poi aggiunto: «Una professoressa di una scuola del Nord un giorno mi chiese come facessi a uscire a Napoli. Era un insegnante, una persona di cultura, che pensava fosse Beirut. Anche noi abbiamo fatto un eccesso di allarmismo. Non credo che Scampia sia più pericolosa del Bronx»

Precedente De Magistris a Renzi: niente prove di forza su Bagnoli (video) Successivo Quello scandalo a macchia di petrolio che parte dalla Campania e arriva in Basilicata