Crea sito

“Africani, terroni di….” così finisce in tribuna il play off tra Spezia ed Avellino

Scandali, mazzette, scommesse illegali, omicidi (quello di Ciro ancora irrisolto) e gli immancabili cori ed espressioni razziste, ingiuriose che diventano uno sfottò da depenalizzare: la sintesi ed una istantanea di quello che è oggi il calcio italiano ed internazionale.

Così succede che anche una partita, accesa si, ma che ha luogo tra squadre poco note alle cronache nere sportive per episodi di violenza, si trasforma nel proscenio dei soliti, odiosi insulti razzisti che non provengono dalle curve ma dalla tribuna.

Si giocano i play off di serie B tra La Spezia ed Avellino:

Diversi personaggi presenti in tribuna hanno inveito in vario modo prima con i dirigenti biancoverdi (dell’Avellino) e poi con i giornalisti al seguito della squadra irpina. Il video del misfatto è stato postato in rete dal giornalista di Primativvù, Domenico Zappella, sul profilo Facebook della trasmissione Contatto Sport e in poche ore ha fatto il giro de web.
Africani, terroni, ti mando all’ospedale, terrone di merda, orecchione, coglione, africano“ (fonte: Il pallone scoppiato)

Ecco, ascoltate anche voi con le vostre orecchie. Il video:

Tags: , ,

Comments are closed.