Crea sito

Buonanno (lega): a Napoli su uno scooter tutta la famiglia

Queste le parole di Gianluca Buonanno della Lega nel dibattito parlamentare di oggi:

“Sono stato l’altro giorno a Napoli”, premette Buonanno, “e ce ne fosse uno che gira sul motorino con il casco: in tre su uno scooter, madre, figlio, padre e magari un altro parente. In altre parti d’Italia si viene multati per molto meno – continua l’esponente leghista – a Napoli invece i vigili si girano dall’altra parte. La gente che paga subito e tutto dice: sono io lo stupido. Non è questa l’Italia che gli italiani vogliono”.

Insomma se avesse pure aggiunto che.poi vanno anche a fare gli scippi e a rubare Rolex, avremmo fatto il pieno dei luoghi comuni.

Forse non sa, l’on. Buonanno, che non più tardi di una settimana fa, un suo illustre compagno di partito, così si vantava su twitter: assenzio e limoncello e poi “sereno al volante”.

Eh già non proprio il massimo dell’esempio da imitare,  sarebbe guida in stato d’ebrezza e tanti punti in meno sulla patente.

È stato multato?

Comments are closed.