Crea sito

Dagli Usa a Catania: una bella storia di “ritornanza”

Il Sud che si muove in silenzio, sulle gambe di chi, nonostante tutto, ritorna, passa anche per la storia di Simone Massaro, 38 anni, che ha un’azienda che conta di 75 ingegneri. Una cinquantina italiani, il resto provenienti da Usa, Canada, Scandinavia ed Europa dell’est.

Massaro, dopo la laurea ottenuta a Catania si trasferisce negli States. Poi, come tanti giovani meridionali negli ultimi anni, decide di ritornare dopo aver lavorato per Microsoft, Disney, la Nasa e il Pentagono.

Nella città etnea “produce” software e crea lavoro ed opportunità.

Oltreoceano si occupa di sviluppo di tecnologie per il monitoraggio ed il telecontrollo di impianti industriali di varia natura. Fra le tantissime cose, sviluppa dei software per il monitoraggio e telecontrollo dei parchi di divertimento della Disney e di tutti i rides in essi contenuti (montagne russe, animatronics, illuminazione); per il controllo della piattaforma di lancio dello Shuttle; per il terminal 5 dell’aeroporto di Eathrow; per le linee di assemblaggio della Mercedes; per i centri di meccanizzazione postale statunitensi; per piattaforme di estrazione petrolifera. (meridionews)

Un portafoglio clienti sparso per il mondo dal Cile al Marocco. Una visione globale con le radici ben piantate nella propria terra.

La “creatura” di Massaro, realizza software per colossi come Edf (Electricite de France) ed  Enel Green Power diventando di fatto una multinazionale dislocata con rappresentanze in vari Paesi e in Sicilia con un consorzio di imprese. Non solo energia, Il software prodotto dall’azienda siciliana,  trova anche nei prodotti video ludici della Sony e, ancora, di Microsoft,  Rimlights Studios ed altre companies del settore.

E ai suoi coetanei isolani dice:

«Dovete viaggiare, vedere il mondo,dovete fare la valigia anche se non sapete cosa andrete a fare, imparate le lingue. Bisogna parlare con i governi, conoscerli, essere presenti in tutto il mondo. Ma poi tornate in Sicilia, nutritela con quello che avete visto, che avete imparato, arricchitela». (meridionews)

In bocca al lupo uagliò!

Tags: , , ,

Comments are closed.