Crea sito

I Limoni di Sorrento in prima pagina sul New York Times

Non è la prima volta che il New York Times apre sulle eccellenze del Sud e campane. Non per parlare di monnezza o mafie.

Questa volta tocca ad una delle eccellenze dell’agroalimentare, i limoni di Sorrento.

La questione che mette in luce il quotidiano è relativa alla possibilità che molti dei terreni su cui sorgono gli alberi, potrebbero essere venduti per costruire ville lussuose. In essa, si inserisce la vicenda della famiglia Aceto, storici produttori del nobile agrume, che si battono contro la vendita dei terreni e la loro lottizzazione.

I proprietari delle secolari limonaie «lottano per mantenere in vita le piccole imprese familiari», si legge sul quotidiano che cita in particolare il caso dell’azienda di Luigi Aceto di Amalfi, «contrario ad aumentare la produzione per soddisfare la domanda, perchè preferisce la qualità alla quantità, e privilegia la tradizione rispetto all’espansione».

L’articolo completo: http://www.nytimes.com/2013/05/09/world/europe/fragrant-lemon-groves-retain-their-allure-in-italy-but-for-how-long.html?pagewanted=all&_r=1&

Tags: ,

Comments are closed.