Crea sito

I soliti napoletani di Dagospia

 

wpid-2013-10-15_10-33-55.pngSi fa un gran parlare di razzismo e discriminazione territoriale, adducendo l’ignoranza come elemento determinante nella spiegazione del fenomeno, e poi ti trovi uno dei siti più seguiti e fighetti della rete, che fa concorrenza al più tradizionale razzismo da stadio.

In realtà non si comprende se, essendo un articolo ripreso da La Stampa, sia il quotidiano piemontese o il sito di gossip di Roberto d’Agostino, ad esibirsi nella manifestazione di questo becero stereotipo.

Sopra, il tweet di Dagospia che parla di presunti napoletani che farebbero truffe in America “Napoletani D’America – Sempre più frequenti negli States le truffe di finti disabili”

Poi leggi l’articolo e, a parte un riferimento lombrosiano sull’ attitudine alla truffa più diffusa nei paesi mediterranei, ti accorgi che i napoletani non c’entrano proprio nulla ed i truffatori, così connotati geograficamente, sono made in Usa.

Tra le altre cose, il titolo mi imbarazza non poco poichè, non avendo ancora truffato nessuno, non riesco a mantenere alte le aspettative di napoletanità.

Insomma, lo sputtanapoletani, che alimenta il pregiudizio, continua…

2013-10-15_11-14-24

Tags: , ,

Comments are closed.