Crea sito

Marfella: la vera emergenza è nella Terra dei Fuochi non a Palazzo San Giacomo

In una lunga intervista al magazine “Il Sud Online”, l’oncologo Antonio Marfella che da qualche anno, insieme a padre Maurizio Patriciello, si batte contro il dramma della “Terra dei Fuochi”, interviene con una dichiarazione molto forte sul “caso De Magistris”.

Così il dottor Marfella:

“In questo momento ci sentiamo abbandonati dallo Stato che pone problemi meno essenziali. Hanno ragione i procuratori antimafia Roberti e Pennisi  quando sottolineano che si distrae l’opinione pubblica con questioni quali quello dell’inchino in Calabria o la necessità o meno di sospendere un sindaco laddove lo Stato italiano promulga leggi che favoriscono il delitto d’impresa.  Mi sembra schizofrenico che un sindaco debba essere sospeso in caso di condanna in primo grado, mentre tutte le leggi consentono alle ditte condannate in primo grado per aver sversato tonnellate di rifiuti tossici illegalmente possano tranquillamente riprendere il loro lavoro.  Dispiace che i partiti politici, tutti dal Pd riunito in questi giorni a Bagnoli, al Pdl, al Movimento Cinque Stelle non abbiano colto l’allarme nostro e dei procuratori antimafia ed usino l’ambiente per deviare su questioni elettorali non centrando il vero problema”

Tags: , ,

Comments are closed.