Crea sito

Ponte tra Milano e Napoli per l’Expo 2015

 

Creato il 17 novembre 2012 da Ilazzaro

Ponte tra Milano e Napoli per l'Expo 2015

Se è vero come è vero che , di fatto, il disciplinare del bando di gara per gli allestimenti di Expo 2015 discriminava tutte le aziende meridionali dalla partecipazione alla preparazione dell’evento meneghino (cfr. disciplinare di gara del bando sulle architetture di servizio di Expo 2015 pagina 8) è altrettanto vero che (forse in un sussulto di coscienza volto a porre rimedio all’assurda misura ammantata da “ragioni di impatto ambientale”) il sindaco di Milano Pisapia e Giuseppe Sala, amministratore dell’Expo 2015, hanno deciso di “costruire” un ponte tra Milano e Napoli in occasione dell’evento.

“Oggi stiamo costruendo un ponte con Napoli, è un ponte importante perchè tratterà dei temi della cultura, di sinergie nello sviluppo dell’economia in vista di Expo 2015”. ha detto il sindaco Pisapia che ha continuato “La collaborazione con Napoli sarà importante  –  promette Pisapia  –  Perché Expò sarà una vetrina delle eccellenze del nostro paese: sono già 108 le adesioni internazionali, un record rispetto alle passate esposizioni universali. Lavoreremo insieme perché l’evento sia volano di sviluppo per le nostre città”. Ma questa trasferta napoletana per il sindaco milanese ha anche un “valore sentimentale. Perché sono un mezzosangue, napoletano da parte di padre e milanese da parte di madre. Confesso che il mio cuore batte anche qui. A Napoli mi legano ricordi bellissimi”.

Nella città di Partenope dovrebbe infatti sorgere il quartier generale per il coordinamento dei Paesi del Mediterraneo che parteciperanno alla manifestazione. Non solo. Verranno anche predisposti una serie di pacchetti che includeranno le maggiori città del Mezzogiorno in tour a tema.

Napoli dunque, e il Sud, sempre più protese verso un futuro di riferimento e supporto per l’area del Mediterraneo.

Tags: , ,

Comments are closed.