Crea sito

Sfiga col pollice verde in Francia: boicottano la flora pugliese e si beccano la Xylella dall’Olanda

Aveva fatto molto discutere l’embargo francese alla flora salentina per evitare il contagio delle proprie piante con quelle pugliesi affette dalla Xylella Fastidiosa, tanto che alla fine pure la Nemesi ci ha preso gusto e i cugini d’oltralpe si sono beccati il terribile batterio dall’Olanda.

Il batterio della Xylella fastidiosa è stato per la prima volta individuato in territorio francese, nel mercato all’ingrosso di Rungis, alle porte di Parigi. Lo riferisce una nota del ministero dell’Agricoltura. Il batterio è stato individuato grazie ai controlli rinforzati messi in atto da qualche settimana, su una pianta di caffé arrivata dal Sudamerica attraverso l’Olanda. Lo Xylella oltre ad attaccare gli ulivi uccide anche le viti.

Tags: , ,

Comments are closed.