Crea sito

Taranto e i tumori “fantasma”

 

di Salvatore Maria Righi

Uno su 18 nel distretto industriale, addirittura uno su 16 al Tamburi. I dati sulle patologie oncologiche di Taranto fanno venire la pelle d’oca. Secondo questi numeri, i codici «048», cioè le persone in cura presso il servizio sanitario nazionale per malattie tumorali, nella città dei veleni e dell’acciaio raggiungono punte impensabili. Facendo un paragone col resto d’Italia, per dire, vorrebbe dire che un quinto della popolazione è ammalato o è in cura, una vera epidemia tumorale.
Proprio mentre il commissario Bondi (quello che «i tumori di Taranto sono dovuti ad alcool e fumo») si appresta oggi ad incontrare i sindacati a Roma, facendo il punto sulla situazione Ilva, parlando di «segnali di ripresa» e in attesa del piano industriale per i prossimi tre anni, filtrano notizie sempre peggiori sulla salute della città e dei suoi abitanti.

L’articolo completo:

Taranto e i tumori “fantasma” di Salvatore Maria Righi | Com.Unità.

 

Tags: ,

Comments are closed.