Crea sito

Test Invalsi: Nord stacca Sud? No, la solita informazione tarata

 

Nell’era dell’informazione internettiana, un’agenzia di stampa lancia una notizia ed i quotidiani online, più gregge che critici attenti, seguono pedissequamente e stancamente con gretti copia incolla.

E così, nella stereotipata ed indotta diatriba Nord contro Sud, è stata riproposta la vittoria del Nord nei test Invalsi sul Solito sud troglodita e lombrosianamente arretrato.

Il problema è che i giornalisti, probabilmente, mai hanno letto il documento Invalsi, di svariate centinaia di pagine.

Premessa la dubbia valenza di tale test, che manda in malora le attitudini individuali, accorpando nel solito gregge chiunque (compreso chi poi prende il diploma in Albania), si rileva innanzitutto che:  se è vero come è vero che sui test di italiano il Nord stacca di qualche punto il Sud è altrettanto vero che alcune regioni del sud (come la Basilicata ad esempio) ottiene una media pari a quella delle migliori regioni del Nord.

Ma la sorpresa delle sorprese, sfuggita all’informazione più superficiale che in malafede (almeno si spera), si ottiene leggendo la pagina 51 del documento dove nei test di matematica è questa volta il Sud ad avere una media più alta: 202 contro 198.5 del Nord (anche aggredando Sud e isole la media è di 200 contro 198.5 del Nord)

Un’informazione più corretta ed oggettiva (quale non è quella itagliana, forse sedotta dalle casacche verdi) avrebbe dunque dovuto titolare “Nord stacca Sud in italiano ma al Mezzogiorno più geni in matematica”

Ed invece no, il Sud è delinquenza, blatte e monnezza…e ignoranza

PS: ma perchè la Sardegna viene aggregata al Sud?

Tags: , ,

Comments are closed.