Crea sito

Torino e Milano le città più indebitate.Ma nessuno ne parla

 

Creato il 20 novembre 2012 da Ilazzaro

 

Riporto un interessante intervento di Enzo Riccio:
Secondo un recente articolo de “Il Sole 24 ore”, notoriamente un giornale non tenero con i commenti verso il Sud e le sue amministrazioni e da sempre vicino agli ambienti bancari e finanziari milanesi, le città più indebitate d’Italia sono Torino e Milano.Davvero strano che questa notizia non venga riportata da nessuno in TV…strano per modo di dire, visto che siamo abituati a vedere le notizie peggiori su Napoli ed il Sud in generale sempre amplificate mente le notizie sui problemi del nord e delle sue amministrazioni vengono quasi censurate, talvolta quasi sussurrate ma mai strillate come avviene per “migliaia di forestali alla Regione Sicilia” o per gli “sprechi della sanità della regione Campania con la siringa che costa il doppio che al nord” solo per citare due dei tormentoni dei media nazionali o meglio italian-padani.Pochi giorni fa a PiazzaPulita su La7 facevano vedere immagini di un ospedale piemontese che davvero era poco invidiabile perfino per alcune fatiscenti strutture sanitarie meridionali, alla fine di ottobre un altro articolo su “Il Mondo” citava uno studio di Banca Italia che nella graduatoria delle regioni più indebitate metteva in fila prima il Lazio, poi il Piemonte e poi la Campania solo terza, in questa si poco invidiabile, classifica.

Insomma il mito della buona amministrazione del nord vacilla sempre più, dopo aver perso con gli scandali della Lega Nord e della Regione Lombardia un primato etico di una maggiore onestà, primato che era totalmente inventato fin dall’unità d’Italia e cioè da quando iniziarono le ruberie del nord ai danni del Sud. Mi chiedo cosa dobbiamo aspettarci ancora per evitare le insulse chiacchiere dei vari legaioli alla Salvini o i vaneggiamenti di altri giornalisti “padani”, sarebbe meglio che stessero zitti ed evitassero di continuare con la propaganda alla Goebbels che diceva “ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.
Enzo Riccio

Tags: , ,

Comments are closed.