Crea sito

Da Firenze spedito il plico con reperto trafugato a Pompei

La notizia di ieri dell’affresco trafugato a Pompei, ha suscitato giusta indignazione in tutto il mondo. In realtà un altro, la notizia non era stata divulgata, era già stato trafugato la scorsa settimana.

Ma rimarrà deluso chi pensava di trovarlo in zona. È di oggi la notizia che un plico è stato spedito alle forze dell’ordine con quest’ultimo reperto la scorsa settimana. Inviato da Firenze.

Almeno uno dei due perchè dell’altro, di Artemide, non si ha ancora notizia.

Due piccoli pezzi di pittura sottratti, uno in una domus abbandonata e mai aperta ai visitatori, l’altro portato via nel laboratorio di restauro della soprintendenza

E’ stato infatti restituito circa una settimana fa, con l’invio del plico alle forze dell’ordine locali, il quadrato superiore che misura circa venti centimetri, con la figura di Demetra, rubato nella domus di Nettuno, sulla via Consolare, nell’insula VI dell’area archeologica di Pompei.

Uno sconosciuto l’ha spedito dall’ufficio postale di Firenze alle forze dell’ordine. La domus, che si trova in una zona isolata e non è mai stata negli itinerari delle case pompeiane aperte alle visite del pubblico, non era dotata di videosorveglianza. (fonte La Repubblica)

Sconcerto tra le Cassandre che pensavano di lanciare una nuova invettiva per sottrarre Pompei dal territorio campano.

Tags: , ,

Comments are closed.