Crea sito

Napoli: cittadinanza ai figli degli immigrati

 

Creato il 25 luglio 2012 da Ilazzaro

Napoli: cittadinanza ai figli degli immigrati

Un bell’esempio di integrazione dalla città di Partenope:

Da oggi ai figli degli immigrati nati e residenti a Napoli sara’ riconosciuta simbolicamente la cittadinanza italiana. Lo ha deciso il Consiglio comunale di Napoli che ha approvato all’unanimita’ la delibera consiliare presentata dalla vicepresidente Elena Coccia. “Un segnale molto importante”, ha commentato il sindaco Luigi de Magistris annunciando una nuova delibera di giunta “che dara’ agli immigrati gli stessi diritti sociali e civili dei nostri figli”. Non solo un atto di indirizzo o simbolico, spiega, “ma un segnale importante al Parlamento perche’ raccolga l’appello caduto nel vuoto del Presidente della Repubblica e del presidente della Camera sullo ius soli. Speriamo che tra tanti provvedimenti ne facciano uno buono”. L’approvazione e’ stata salutata con un lungo applauso dall’aula consiliare nella quale erano presenti, tra i banchi del pubblico, adulti e bambini extracomunitari ai quali e’ stata donata una bandiera italiana. 

 

Nel corso della stessa seduta, il Consiglio comunale di Napoli ha approvato la proposta presentata dall’assessore alla Democrazia partecipativa Alberto Lucarelli del regolamento sulla disciplina dell’elezione di un cittadino extracomunitario per la partecipazione al Consiglio comunale. La delibera, ha spiegato Lucarelli, “vuole attuare un articolo gia’ presente nello Statuto del Comune approvato con lungimiranza ma mai eseguito e si propone come attuazione degli articoli 2 e 3 della Costituzione italiana dando la possibilita’ alle comunita’ di stranieri di essere presenti alla vita cittadina entrando nell’istituzione che rappresenta il motore politico della nostra citta’”. Il consigliere partecipera’ alle sedute del Consiglio comunale con diritto di parola senza diritto di voto. (ADNKRONOS)

Tags: , ,

Comments are closed.