Il racconto di Vassallo: “così ho avvelenato la Campania” (Video)

Gateano Vassallo è uno dei manager delle ecomafie che si è pentito. Ha un ruolo chiave in tutte le vicende che riguardano i rifiuti tossici interrati in Campania.

Dice Vassallo:

«Ho accompagnato i magistrati nei siti dove io e i miei colleghi abbiamo sversato. In quelle aree sono stati fatti anche i carotaggi. So quello che abbiamo scaricato e dove lo abbiamo portato. Ci sono i fanghi dell’Acna di Cengio, ci sono le ceneri dell’Ilva e la calce spenta dell’Enel, ma non ci sono rifiuti radioattivi»

E poi aggiunge che le bonifiche non serviranno a nulla vista la mole di rifiuti tossici sepolti.

 Ecco un breve video esclusivo de Il Mattino:

Precedente Castel Volturno è una Stiscia di Gaza italiana? Successivo Gomorra chiede il pizzo a Gomorra. E la "mission" educativa?