Crea sito

Era il 2012 quando, un gruppo di tifosi del Milan, venne al San Paolo con mascherina d’ordinanza per dimostrare ed esternare il proprio disprezzo per la città “che puzza” quella dei “colerosi. Ovvero per noi, cittadini di Partenope.

E noi, magnogreci di discendenza, ben conosciamo la dea Nemesi, colei che provvedeva soprattutto a metter giustizia ai delitti irrisolti o impuniti, distribuendo e irrogando gioia o dolore a seconda di quanto era giusto, perseguitando soprattutto i malvagi e gli ingrati alla sorte.

Oggi, i calciatori della squadra del Ludogorets, prossima avversaria dell’Inter in Europa League, così si presentano a Milano.

Ludogorets’ players and staff wearing a protective face mask arrive at the hotel in Milan. Tomorrow Ludogorets will face Inter Milan in their UEFA Europe League second leg round of 32 . Italy 10 December 2019. ANSA / MATTEO BAZZI

Ecco, si, capiamo che, come lombardi e cittadini di Milano, guardare queste foto fa male ed istintivamente disturba. Per questo, vi siamo vicini.

Pensate a come ci siamo sentiti noi, ogni volta che qualcuno ci chiamato colerosi, scandendolo con le mascherine in faccia..