I galli sulla monnezza

 

Dedicato agli amici di altre latitudini che fanno i galli sulla monnezza, con la solita “prosopopea”, di chi vuole insegnare al buon selvaggio meridionale come si trattano i rifiuti.

La verità è che il business dello smaltimento dei rifiuti muove interessi che coinvolgono attori di “diversa estrazione”. Quasi sempre monnezze a loro volta.

Secondo la Dda di Venezia, dopo anni di indagini condotte dalla Guardia di finanza e dai carabinieri forestali, le società che gestivano i siti ‘depuravano’ l’immondizia contaminata da metalli pesanti e amianto grazie alla miscelazione con altri rifiuti. E invece di smaltirla, la utilizzavano poi nell’edilizia o nelle grandi opere stradali. L’accusa è traffico illecito di rifiuti.

Precedente Successivo Le Terre dei Fuochi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.